27 Ottobre 2021

Siamo sicuri di investire durante una recessione?

Investire durante una recessione offre una grande opportunità per costruire ricchezza. Ma potrebbe non essere la mossa giusta per tutti.

siamo-sicuri-di-investire-durante-una-recessione

Siamo sicuri di investire durante una recessione?

Siamo sicuri di investire durante una recessione? La crisi COVID-19 ha già rovesciato l’economia italiana. In questo momento, milioni di italiani sono in cassa integrazione, mentre innumerevoli piccole aziende sono a rischio di chiusura su base permanente. Pertanto, si dice che presto avremo una vera e propria recessione tra le mani.

Non esiste un’unica definizione di cosa sia una recessione,

ma la descrizione classica è un periodo di declino economico che dura diversi mesi o più. E gli economisti più esperti ti diranno che si tratta di un calo del prodotto interno lordo per due o più trimestri consecutivi.

Dal momento che siamo alle prese con l’impatto di COVID-19 da marzo, tecnicamente non siamo a quel punto. Ma a parte i tecnicismi, è sicuro affermare che stiamo già assistendo a caratteristiche simili alla recessione: perdita di posti di lavoro diffusa, meno posti di lavoro disponibili e aiuti pubblici compatibili con i precedenti periodi di disagio economico (si pensi a incentivi e aumenti delle indennità di disoccupazione).

Tutto ciò pone la domanda: se siamo in territorio pre-recessione, o stiamo andando in quella direzione, sta investendo una buona idea? O dovresti prendere ogni euro che hai e tenerlo in contanti?

Una grande opportunità – nelle giuste circostanze

Siamo sicuri di investire durante una recessione? Un’altra cosa che tende ad accadere durante una recessione è che i valori delle azioni diminuiscono. Questa è una cattiva notizia per un portafoglio esistente, in teoria, anche se lasciare gli investimenti da soli significa non bloccare le perdite legate alla recessione.

Inoltre, i valori di borsa più bassi

offrono una solida opportunità di investimento relativamente economico. Pertanto, investire durante una recessione è una buona idea, ma solo nelle seguenti circostanze:

  1. Hai un sacco di risparmi per l’emergenza. Dovresti sempre mirare ad avere abbastanza soldi in banca per coprire da tre a sei mesi di spese di soggiorno, con quest’ultima estremità più ideale. Se ci sei, e hai denaro extra a tua disposizione, allora sei libero di investirlo. In caso contrario, assicurati di creare prima un solido fondo di emergenza .
  2. Non hai intenzione di toccare il tuo portafoglio per almeno sette anni. Investire durante una recessione non è per i deboli di cuore. Potresti pensare di acquistare a un livello basso, solo per vedere il valore del tuo portafoglio declinare qualche giorno dopo. Il modo migliore per evitare perdite – e venire avanti – in una recessione è quello di adottare un approccio a lungo termine agli investimenti e di pianificare di lasciare i tuoi soldi da soli per almeno sette anni.
  3. Non controllerai ossessivamente il tuo portafoglio. Quando l’economia è in cattive condizioni e c’è un sacco di movimento del mercato azionario, potresti essere più propenso ad accedere al tuo conto di intermediazione ogni giorno e vedere come sta andando il tuo portafoglio. Ma se hai intenzione di investire durante una recessione, semplicemente non dovresti farlo. Più controlli sui tuoi investimenti, maggiori sono le probabilità che tu sia nel panico. E quando sei nel panico, rischi di prendere decisioni avventate, come scaricare scorte con scarse prestazioni, che ti costringono a bloccare le perdite.

È assolutamente OK, e in effetti,

consigliabile investire durante una recessione, ma solo se si è in una posizione finanziaria abbastanza forte per farlo, e solo se si ha l’atteggiamento e l’approccio giusto. Non dovresti mai compromettere la tua sicurezza finanziaria a breve termine per un guadagno a lungo termine, quindi ricorda, se stai danneggiando finanziariamente, non c’è nemmeno vergogna a perdere opportunità.siamo-sicuri-di-investire-durante-una_recessione

In questo momento, molte persone stanno lottando

a causa della situazione da  COVID-19, quindi non stressarti se non ti senti a tuo agio a investire nelle prossime settimane o mesi. Invece, concentrati sul pagamento delle bollette e sulla salute fisica e mentale. Puoi sempre aumentare i tuoi investimenti in un momento successivo della vita – uno quando il tuo lavoro è più sicuro, i tuoi guadagni più costanti e la tua mente più a tuo agio nel suo complesso.

Lascia un commento