27 Ottobre 2021
Le azioni affondano - preoccupazioni ripresa economica

Le azioni affondano – preoccupazioni ripresa economica

Le azioni affondano – preoccupazioni ripresa economica. Oggi quasi tutti i mercati azionari sono affondati, per restituire guadagni dopo una sessione da record, con gli investitori che osservano nervosamente i segnali che la ripresa economica potrebbe deragliare.

L’S&P 500, il Dow e il Nasdaq hanno perso ciascuno oltre l’1% prima di pareggiare alcune perdite. Questo ha segnato la prima volta da giugno che l’S&P 500 ha aperto più dell’1% in meno. Il giorno prima, l’indice blue-chip è salito a un massimo di chiusura record per l’ottava volta nelle ultime nove sessioni, poiché le preoccupazioni per un aggiustamento della politica monetaria a breve termine e l’inflazione sostenibile sono diminuite.

Le azioni affondano – preoccupazioni ripresa economica

Il rendimento dei titoli del Tesoro di riferimento a 10 anni è ulteriormente sceso fino a oscillare intorno all’1,29%, con il calo dei tassi che riflette sia l’allentamento delle aspettative di inflazione, ma anche l’incertezza sulla sostenibilità della ripresa. Anche le preoccupazioni per la ripresa globale sono aumentate dopo che il Giappone ha proposto di ripristinare lo stato di emergenza in vista delle Olimpiadi di Tokyo a causa delle recenti ondate di COVID-19.

Le azioni affondano - preoccupazioni ripresa economica“Le persone hanno alcune preoccupazioni su come la variante Delta si svilupperà nell’economia, e non sappiamo cosa accadrà alla spesa con i consumatori una volta che i sussidi di disoccupazione si esauriranno nel periodo di settembre”, Julie Biel, Kayne Anderson Rudnick, portfolio manager , ha dichiarato giovedì a Yahoo Finance. “Penso che ci sia molta incertezza, e il modo in cui definirei questo rally è che è una sorta di rally cinico, in cui le persone non sono necessariamente così forti nei confronti dell’economia, ma sentono di dover rimanere investite. E così Penso che il fatto che sia in questa mentalità significhi che potrebbe ritirarsi molto rapidamente. Quindi mi aspetterei una maggiore volatilità in futuro”.

Le azioni affondano – preoccupazioni ripresa economica

I dati recenti sulla ripresa economica sono stati contrastanti, con l’ apertura di posti di lavoro che ha raggiunto un altro record a maggio e la scarsità di manodopera che ha frenato il ritmo del rimbalzo in tutti i settori. Il rapporto sulle richieste di sussidio di disoccupazione di giovedì ha mostrato che le nuove domande settimanali sono inaspettatamente aumentate , con il numero di nuovi dichiaranti e di richiedenti totali ancora molto elevati rispetto ai livelli pre-pandemia.

I verbali della riunione di giugno della Federal Reserve hanno sottolineato queste e altre preoccupazioni economiche persistenti e hanno mostrato che i funzionari della banca centrale vedevano ancora alcuni rischi al ribasso per la ripresa che giustificavano i loro acquisti di attività e tassi di interesse estremamente bassi per il momento. Come afferma il verbale del Federal Open Market Committee, “Gli standard del Comitato di ‘sostanziali ulteriori progressi’ sono stati generalmente visti come non ancora raggiunti, sebbene i partecipanti si aspettassero che i progressi continuassero”.

“I verbali non suggeriscono un imminente cambiamento di politica. In contrasto con l’interpretazione da falco del mercato della riunione di giugno e del Sommario delle proiezioni economiche (SEP), i verbali mostrano un Comitato più accomodante”, Steven Ricchiuto, capo economista statunitense per Mizuho Securities , ha scritto in una e-mail. “Si tratta di un Comitato equilibrato che sta progettando di fronte a una prospettiva incerta”.

Lascia un commento