27 Ottobre 2021

Italiani preoccupati delle loro finanze per il coronavirus?

Un sondaggio cerca di rispondere alla domanda in questo periodo per il mese di alfabetizzazione finanziaria.

Wall Street-arretra-investitori-aspettano-risultati-riapertura

Italiani preoccupati delle loro finanze per il coronavirus?

Italiani preoccupati delle loro finanze per il coronavirus? Un recente sondaggio mostra quanto siano preoccupati gli italiani per le loro finanze personali a causa degli effetti della crisi da coronavirus.

Ha sollecitato le risposte di 1.201 persone tra il 23 marzo e il 27 marzo, il 58,2% afferma che la crisi ha avuto un impatto negativo sulle loro finanze personali (il 30,9% ha definito l’impatto un po ‘negativo e il 27,3% lo ha descritto come molto negativo) . Circa il 32% degli intervistati ha dichiarato che la crisi non ha avuto né un impatto né positivo né negativo, mentre il restante 9,9% ha dichiarato che la pandemia ha avuto un effetto positivo sulle loro finanze (il 6,8% ha indicato che l’effetto è stato molto positivo, mentre il 3,1% ha dichiarato in qualche modo positivo ).

Questo è il sentimento in questo momento, ma per quanto riguarda il futuro?

Sei nella maggioranza?

Italiani preoccupati delle loro finanze per il coronavirus? Alla domanda in merito alle loro preoccupazioni circa il COVID-19 che incidono sulle loro finanze personali nei prossimi tre mesi, i livelli di ansia sono aumentati. In risposta a questa domanda, la maggior parte degli intervistati – il 43% – ha dichiarato di essere molto preoccupato, mentre il 27,8% ha dichiarato di essere piuttosto preoccupato. Insieme, il 70,8% si è classificato preoccupato per l’impatto della malattia sulle proprie finanze personali. Inoltre, il 15% ha dichiarato di essere neutrale – nessuna preoccupazione in un modo o nell’altro – mentre il 6,7% non era molto preoccupato e il 7,5% non era affatto preoccupato.italiani-preoccupati-delle-loro_finanze_per_il_coronavirus

I sondaggisti hanno anche chiesto se le persone fossero più preoccupate per la loro salute o le loro finanze in questo momento. A tale domanda, il 58,8% ha dichiarato che la loro salute era la loro preoccupazione maggiore, mentre il 41,2% ha dichiarato le proprie finanze.

Ciò segna uno spostamento da un sondaggio USA Today / Ipsos pubblicato il 12 marzo. In quell’indagine, il 47% ha dichiarato di ritenere che il coronavirus rappresentasse una minaccia per il mercato azionario e l’economia globale, mentre solo il 15% lo riteneva una minaccia a loro personalmente.

Sei preparato?

Italiani preoccupati delle loro finanze per il coronavirus? Il nuovo sondaggio NFEC ha anche toccato il livello di preparazione finanziaria tra gli italiani. Molti pensano di essere preparati con il 17,5% a dire che sono molto preparati e il 29,2% a dire che sono in qualche modo preparati. Complessivamente, il 46,7% riferisce un certo livello di preparazione. Dall’altro lato, il 33,2% afferma di essere impreparato, con il 12,4% che si definisce un po ‘impreparato e il 20,8% identificato come molto impreparato.

I risultati coincidono con l’inizio del Mese nazionale dell’alfabetizzazione finanziaria il 1 ° aprile. Nel 2004 il Congresso ha designato il mese nazionale dell’alfabetizzazione finanziaria per sensibilizzare sull’importanza dell’educazione finanziaria “e sulle gravi conseguenze che potrebbero essere associate a una mancanza di comprensione sulle finanze personali “.

I risultati del sondaggio saranno utilizzati per

incoraggiare le persone a prepararsi finanziariamente per future interruzioni, come le pandemie, che potrebbero influenzare negativamente le loro finanze personali, hanno detto i funzionari NFEC. Secondo il CEO Vince Shorb:

La NFEC ha la missione di aiutare le persone a lavorare verso il benessere finanziario e noi rimaniamo fermi in questo obiettivo. In questi tempi spaventosi e difficili, il raggiungimento di tale sicurezza finanziaria diventa fondamentale. Usciremo da questa crisi con una passione ancora maggiore e avremo bisogno di aiutare le persone a migliorare le loro situazioni finanziarie personali. I dati mostrano che siamo tutti colpiti dall’epidemia da coronavirus, ma possiamo superare questa crisi lavorando insieme.

Essere meglio preparati finanziariamente potrebbe significare migliorare la propria cultura finanziaria  o acquisire familiarità con i vari concetti, idee e strategie relative alla finanza personale. Potrebbe anche significare avere un fondo di emergenza o un’adeguata quantità di denaro in risparmi per circostanze impreviste, come una pandemia. Inoltre, potrebbe significare avere debiti e spese gestibili e non vivere oltre i propri mezzi. Inoltre, essere preparati significa avere un piano finanziario per spese future, come l’università e la pensione, e assicurarsi di avere il giusto profilo di rischio / rendimento per i propri obiettivi.

Lascia un commento