25 Luglio 2021

COVID-19: italiani 50% dei risparmi finiranno questo mese

Questa è una brutta notizia per molte persone.

COVID-19-italiani-50%-dei-risparmi-finiranno-questo-mese

COVID-19: italiani 50% dei risparmi finiranno questo mese

COVID-19: italiani 50% dei risparmi finiranno questo mese, L’ epidemia ha provocato non solo una crisi sanitaria, ma anche economica. Con milioni di italiani senza lavoro e innumerevoli piccole imprese chiuse, un gran numero di persone si sta già arrampicando per pagare le bollette.

Mentre i risparmi di emergenza possono essere un’ancora di salvezza in situazioni come questa che stiamo affrontando, il 50% degli italiani prevede che i loro risparmi finiranno entro la fine di aprile. E dato che la crisi non mostra segni di arrendersi nel prossimo futuro, questo è estremamente preoccupante.

Gli italiani sentono la crisi

COVID-19: italiani 50% dei risparmi finiranno questo mese, le richieste di cassa integrazione hanno raggiunto livelli record, mentre gli italiani si affrettano a mettere i propri soldi in tasca in assenza di uno stipendio. I possessori di Partita IVA, anche con il recente bonus di €600 approvato a metà marzo, potrebbero (ne sono sicuro) non essere sufficienti per aiutare coloro che sono a casa senza lavoro per pagare le bollette e l’affitto del negozio.risparmi di emergenza . Idealmente, dovremmo avere da tre a sei mesi di spese messi in banca, per prepararci a situazioni come queste. Eppure il 27% degli intervistati, ha dichiarato di non aver mai avuto risparmi di emergenza, mentre l’11% ha dichiarato di aver già speso i propri. In effetti, solo il 23% degli intervistati ha abbastanza denaro in banca per coprire almeno sei mesi di spese per ogni giorno fermo. COVID-19: italiani 50% dei risparmi finiranno questo mese

Se sei senza lavoro e non hai risparmi di emergenza, è ovviamente troppo tardi per tornare indietro nel tempo e riuscire a metterli da parte. Ma quello che dovresti fare è creare un fondo di emergenza la tua prima priorità una volta che le cose tornano alla normalità. In questo modo, se si presenta un’altra crisi e non sei in grado di lavorare per un periodo di tempo, avrai un modo per pagare le bollette senza indebitarti. E per essere chiari, il 25% degli italiani ha già aumentato il proprio carico di debiti a causa del COVID-19, con il 28% delle persone in quella categoria che ha preso in prestito oltre €2.000.

Un fondo di emergenza potrebbe farti superare anche una recessione

COVID-19: italiani 50% dei risparmi finiranno questo mese, si parla già della crisi COVID-19 che porta a una vera e propria recessione , il che significa che molti italiani potrebbero ritrovarsi senza lavoro per un lungo periodo di tempo. Se sei a corto di risparmi di emergenza o non ne hai più e sei già senza lavoro, fai il possibile per tagliare immediatamente le spese. È difficile cambiare le tue abitudini di spesa nel mezzo di una crisi, ma a questo punto, ogni euro risparmiato potrebbe davvero aiutare.

Se durante la crisi sei riuscito a mantenere il lavoro e il tuo stipendio, cogli l’opportunità di aumentare le tue riserve di cassa, se non sei soddisfatto del saldo del tuo conto in banca. Ancora una volta,  devi risparmiare tre mesi di spese, sono davvero il minimo che dovresti puntare, meglio con sei mesi accantonati, che ti offrono molta più protezione, specialmente se sta arrivando una recessione.

Costruire risparmi durante una crisi non è un’impresa facile, ma lo sforzo che fai oggi, potrebbe risparmiarti un mondo di stress finanziario se le cose peggiorano a livello personale o nazionale.

Lascia un commento