27 Ottobre 2021

3 modi per proteggersi finanziariamente durante la crisi COVID-19

Cosa fare se non puoi pagare le tue bollette.

3 modi per proteggersi finanziariamente durante la crisi COVID-19

3 modi per proteggersi finanziariamente durante la crisi COVID-19, ha influenzato l’economia mondiale in modi senza precedenti. Mai prima d’ora nella maggior parte delle nostre vite la nazione ha attraversato un periodo in cui alle persone è stato chiesto di rimanere a casa, se possibile di lavorare da casa o di non lavorare.

Le misure di allontanamento sociale adottate sono fondate sulla scienza, poiché l’obiettivo è “appiattire la curva” nel tentativo di rallentare la diffusione del virus. In definitiva, aiuterà a salvare vite umane e ridurre gli effetti sulla salute della pandemia, che è l’obiettivo primario in questo momento.

Ma ovviamente ha avuto enormi effetti sulle finanze delle persone, in particolare quelle che lavorano nel commercio al dettaglio, nell’intrattenimento, nei ristoranti, nell’ospitalità, nei viaggi e nell’istruzione, per citare alcune delle aree più colpite. Questo per non parlare dell’effetto devastante che la pandemia ha avuto sui mercati, prosciugando i 401(k) se gli investimenti delle persone. I mercati torneranno, come hanno attraversato altre crisi e recessioni , ma molti stanno avvertendo gli effetti finanziari in questo momento.

Ecco alcuni suggerimenti dell’Ufficio per la protezione finanziaria dei consumatori su come proteggersi dagli effetti finanziari della pandemia di COVID-19 .

Proteggiti se non riesci a pagare le bollette

3 modi per proteggersi finanziariamente durante la crisi COVID-19Se sei senza lavoro, hai ore ridotte o hai subito una perdita di reddito, può essere difficile pagare le bollette e soddisfare gli obblighi finanziari. Si raccomanda di contattare le finanziarie e le banche per far loro conoscere la tua situazione. Saranno probabilmente in grado di lavorare con te su un nuovo programma di pagamento, rinunciare alle commissioni, fornire estensioni o trovare altre soluzioni per fornire sollievo.
Preparati a rispondere alle domande su quanto puoi pagare e quando desideri riavviare i pagamenti regolari, tra gli altri. Se si dispone di prestiti studenteschi, verificare se si è idonei per un programma di pagamento ritardato, ridotto o alternativo.

Affidati alle categorie di sostentamento o anche professionisti a disposizione per fornire consulenza a costi bassi o nulli sulle opzioni e lavorare con istituti di credito ipotecario e operatori. Puoi anche cercare consulenti immobiliari approvati o consulenti del credito per fornire assistenza in merito a problemi relativi alle carte di credito.

L’alternativa di non raggiungere e perdere un pagamento, o di essere in ritardo, può avere effetti a lungo termine sul tuo credito. “I regolatori finanziari hanno incoraggiato gli istituti finanziari a lavorare con i propri clienti per soddisfare le esigenze della propria comunità”, hanno affermato i funzionari delle varie categorie.

Proteggiti se perdi il lavoro

3 modi per proteggersi finanziariamente durante la crisi COVID-19Inoltre, molte aziende sono state costrette a chiudere temporaneamente, mentre altre potrebbero essere chiuse definitivamente. Se perdi il lavoro e il reddito, contatta l’ufficio statale di disoccupazione per richiedere l’indennità di disoccupazione o esplorare le loro varie risorse. La scorsa settimana, il Dipartimento del Lavoro ha registrato 281.000 richieste di disoccupazione, in aumento di 70.000 rispetto alla settimana precedente. Le 281.000 richieste sono le più elevate in una settimana dal 2 settembre 2017. Collegati al sito dell’ INPS per tutte le ultime notizie riguardanti al decreto “Cura Italia”

Proteggiti dai truffatori

I truffatori sono usciti in piena forza cercando di ingannare le persone dai loro soldi in vari modi legati a COVID-19. Una truffa popolare, segnalata dai dipartimenti di polizia in tutto il paese, coinvolge persone che chiamano, dichiarano di essere dell’assistenza sanitaria, chiedendo alle persone di effettuare una prenotazione per essere vaccinati con una carta di credito e un numero di previdenza sociale. Un’altra truffa è simile, con i chiamanti che chiedono le tue informazioni per un test del coronavirus. Secondo i rapporti, sono stati collocati oltre un milione di robocall correlati al coronavirus.3 modi per proteggersi finanziariamente durante la crisi COVID-19

Ci sono anche truffatori che invieranno messaggi di testo o email chiedendo di fare clic su un collegamento per informazioni sul virus. Ma il link diffonde malware sul tuo telefono o dispositivo. Ci sono altri che chiedono donazioni o vendono prodotti che i truffatori sostengono curare il virus.

In tempi di isolamento sociale, dove le persone sono legate alla propria casa, può essere allettante impegnarsi, mettiti in guardia. “Fai attenzione alle email, ai messaggi o ai post sui social media che potrebbero vendere prodotti falsi o informazioni sui casi emergenti di coronavirus”, ha dichiarato i vari funzionari governativi.

Negli Stati Uniti La Federal Trade Commission e la Food and Drug Administration hanno già inviato lettere di avvertimento a sette venditori di prodotti che affermano di trattare o prevenire il coronavirus.

Avvertiamo e state attenti di non fare clic sui collegamenti da fonti che non conosciete e di eliminare i messaggi di posta elettronica che affermano di venire a casa vostra a fare il test del tampone. Se si desidera ottenere le informazioni più aggiornate, visitare i siti web dei Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) e l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS).

Inoltre, ignora tutte le offerte per le vaccinazioni, poiché non sono ancora disponibili, e cerca completamente qualsiasi richiesta di donazioni. Non dare mai soldi sul posto. Prima verifica sempre la fonte e l’organizzazione e poi procedi di conseguenza.

Lascia un commento